Skip to content
ottobre 14, 2013 / marcognora

ancora sul cavolo

cavolosul cavolo mi cito e suggerisco di leggere o rileggere questo post https://notiziedallorto.wordpress.com/2011/06/06/cavolo-cappuccio/

che a sua volta richiama un altro post sempre diretto e prodotto dal nostro ufficio “comunicazioni esterne” che parla, tanto per intenderci, di cavoli.

Sul cavolo ne sento dire di tutti i colori.  Mi sono fatto la convinzione che oramai  tutto e il contrario di tutto serve a giustificare i nostri gusti anche a costo di smentire clamorosamente la storia.

Siamo tutti un po’ bambini viziati. Se una cosa non ci piace, troviamo la scusa migliore per evitare un piccolo sforzo. Così ieri ho scoperto che una mia figlia, l’unica che non ha mai apprezzato la zucca, ha trovato la scusa giusta proveniente da una attenta anamnesi medica: lei è intollerante alla zucca!  Come un miracolo la parola “intollerante” usata in modo del tutto inadeguato si presta ad assecondare le peggiori inclinazioni umane. Un mio caro amico, ad esempio, ha scoperto di essere intollerante all’acqua…. lo ha scoperto da solo, ovviamente, senza l’aiuto di alcun medico… però si è opportunamente avvalso dell’esperienza sul campo di alcuni osti.

Certo, le intolleranze esistono, sono in grande crescita, ma attenzione a scambiare un semplice capriccio per una intolleranza!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: