Skip to content
novembre 26, 2013 / marcognora

la prima gelata dell’anno

Eccola arrivata! in una mattina splendida, con un’aria che ti arriva fredda come una palla di neve sul collo, constato l’arrivo della prima gelata notturna della stagione.

Ieri si sprofondava ancora nel fango… oggi si cammina sulla nuda terra come se ci si muovesse sul cemento armato. Tutto è duro e freddo. Impensabile raccogliere alcunchè. Bisogna aspettare che il sole faccia il suo lavoro e riscaldi quel minimo sufficiente a far sì che il coltello tagli radicchi e gambi di cavoli e fiocchi e che la terra rilasci le radici dei porri.

e le mani tornano ad essere ghiacciate come un anno fa….

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: